giovedì 3 dicembre 2009

Bacio sfiorato

Bacio sfiorato.
Questo è quello che ricordo di te,
quel lieve bacio sfiorato,
le labbra che si posano lievemente
ad occhi chiusi e che non si dimentica, Mai,
il desiderio di annegare nel blu dei tuoi occhi.
Una serata da ricordare,
un pensiero dolce si posa In te su di te,
nella speranza di rivederti ancora.
Marco Ray.

mercoledì 2 dicembre 2009

............per te

Ho raccolto una briciola d'amore, forse caduta dal cielo e l'ho fatta mia. Stringendola forte in una mano l'ho sentita svanire, fredda sensazione nei miei pensieri.
Così mi ritrovo solo come prima, sconsolato abbasso la testa, scende una lacrima, non so sé di rabbia o vuoto in me si riaprono le ferite al cuor mai rimarginate. Vorrei gridare, ma la voce si spezza davanti allo specchio, e non riesco neppure a parlare a me stesso.
Direi alla mia ombra, buia d'amore, che niente ti riporterà indietro da me, per sempre il mio dolore sarà con me, convivo con il mio pensiero, ma prima che scenda la notte buia e fredda invernale ascoltami, ti amo immensamente vola su in alto al ciel se questo desideri io lascerò così la mia anima dal tuo essere.
Grazie per essermi stata vicina, eri il mio pensiero del mattino e il sogno della sera.
Marco Ray

martedì 6 ottobre 2009


SENTIMENTI

Dolci e armoniose sono le parole che scrivi
Dolci sono le espressioni che usi,
Dolci sono le carezze che fai,
Dolce è il tuo sguardo che penetra dentro la mia anima,
Dolce è il tuo sorriso che come un calice di vino inebria la mia mente,
e come un ladro provi a rapire il mio cuore
...ma come vedi nn ci stanno catene..
il suo battito ti appartiene,
come ti appartiene il mio essere "Donna".
Cercami,Trovami,Prendimi,
tienimi stretta a te,
perche un giorno tu possa dirmi,
"Tu sarai sempre mia perche ho buttato via la chiave...
il tuo..Cuore e la tua anima..staranno con me x sempre.

Aurora

giovedì 24 settembre 2009

Per te


Sei dentro di me.

Vedo i tuoi occhi verdi, le tue labbra rosa,
ti vedo sbocciare ogni mattina come una rosa
E fra me e me penso, quanto sei meravigliosa.
Vedo scendere i tuoi lunghi capelli impetuosi come
il mare in tempesta, le nuvole si spostano al tuo sguardo,
benedetto sia il giorno che hai imboccato lo scivolo luminoso
della vita, adesso scende la sacra notte scura
E fra me e me penso, quanto sei importante per me.
Sei i colori dell'arcobaleno, così belli che il mio
cuore trema forte.
Ti auguro una dolce vita donandoti il mio ultimo
respiro.

Marco Ray

martedì 11 agosto 2009

टी adoro

Scrivimi

Quando saranno calate le tenebre
e tu vuoi restare sola
e avrai poca voglia di parlare allora
Scrivimi.
Ti servirà a sentirti meno fragile
a me darai una grande importanza
sapere che esisto per un attimo nella tua vita,
quando nella gente troverai
solamente indifferenza
non ti dimenticare mai di me.
Se non avrai da dire niente
non ti devi preoccupare
io saprò capire
a me basta sapere
che mi pensi anche un minuto.
Mi accontenterò anche di un semplice saluto
per sentirmi felice e vicino a te.
Avrai giorni felici e sereni il cielo sarà limpido
allora avrai voglia di cantare
di gioire, ti sentirai innamorata
allora non pensarmi godi il tuo momemto
dimenticati di me
non ti devi preoccupare
io saprò capire.
Allora caleranno i titoli di coda e io tornerò
con il mio vecchio bastone per le vie
di un amore perso per l'ennesima volta
cieco e sordo
basta di sapere
che sarai felice è avrai quella serenità che
hai sempre cercato
alla fine
mi accontenterò anche di un semplice saluto.
Vola cigno in alto, accarezzata dal vento e quando troverai
il tuo ramo e il tuo nido i miei occhi piangeranno di
gioia, grazie d'esistere
e ti auguro una dolce vita.

Katy sei ormai dentro di me fai parte di me ascolta il tuo cuore
ti vorrò bene sino alla fine del tempo, grazie.-

Marco.Ray

giovedì 19 marzo 2009



PER TE
Amore, tu x me sei la fiamma che fa ardere il mio cuore, l'alito di vento che soffia nelle mie giornate di sole .. la nuvola che porta via i miei pensieri tristi ... vieni a prendermi e portami via da questo mondo pieno di tristezza .. vorrei adagiarmi sulle ali di una colomba e assieme a te volare in alto verso il cielo x raggiungere la stella piu luminosa che ce ....

Aurora

mercoledì 11 marzo 2009

La mia rinascita

Ho voglia di spostare le nuvole e cambiare le regole
Ho voglia di togliere la rugine del cuore
Voglio scegliere il coraggio di un nuovo amore e speranza
La mia vita che sia breve o lunga non importa
Non voglio più resistere ad aprirti il cuore
Non voglio più versare lacrime
Voglio stare con te e credere ad una mia follia
Ho voglia di innamorarmi sino a che lascio la mia anima
In paradiso
Ho voglia di riprendere la mia libertà, allunga una mano
Sfiorami il cuore, senti come batte questo cuore per te?
Io voglio ulluminare il cielo, voglio dipingere questo mondo insieme
A te, prendiamo dei barattoli di pittura e dipingiamo insieme il cielo
Facciamo un arcobaleno folle di tanti colori
Parliamo di noi del nostro essere del nostro amore
Dammi una mano e sussurrami “ ti amo “

Marco.Ray

La mia rinascita

Ho voglia di spostare le nuvole e cambiare le regole
Ho voglia di togliere la rugine del cuore
Voglio scegliere il coraggio di un nuovo amore e speranza
La mia vita che sia breve o lunga non importa
Non voglio più resistere ad aprirti il cuore
Non voglio più versare lacrime
Voglio stare con te e credere ad una mia follia
Ho voglia di innamorarmi sino a che lascio la mia anima
In paradiso
Ho voglia di riprendere la mia libertà, allunga una mano
Sfiorami il cuore, senti come batte questo cuore per te?
Io voglio ulluminare il cielo, voglio dipingere questo mondo insieme
A te, prendiamo dei barattoli di pittura e dipingiamo insieme il cielo
Facciamo un arcobaleno folle di tanti colori
Parliamo di noi del nostro essere del nostro amore
Dammi una mano e sussurrami “ ti amo “

Marco.Ray

lunedì 9 marzo 2009

Dedica la vita

Il nuovo movimento del corpo chiama la vita, intensa, sofferta , e si trova li', dove per tanto tempo non hai visto mai,chiudendo la porta del pensiero.......
Capita allora di doversi voltare anche se non vorresti, dovendo guardare ancora una volta al passato.
Ricordando, mentre il sorriso scompare per lasciare il posto alla piu' profonda amarezza.
Accenni un sorriso che non c'e'.. provi a lasciar lontani i momenti, cerchi di
riaffiorare quelli belli,poi ti accorgi che in fondo sono cosi' pochi che non hai destino.. e piangi.
Arrivi a chiederti il perche cosi come hai fatto altre volte senza ottenere risposta.
Allora pieghi la testa, socchiudi le labbra e lasci che le gocce del nulla scivolino bagnandoti il viso... le lasci sgorgare libere perche sai che e' l'unico modo per liberartene..... ma sai anche che torneranno quando meno te lo aspetti e non potrai fare nulla per evitarlo.
E quando dici a qualcuno che non vuoi piu' soffrire, sai che questo succedera' ancora e poi ancora.......
Perche non ci sara' nessuno che potra' far si' che non accada cio che e' inevitabile.-

Marco Ray

martedì 3 marzo 2009



GUARDANDO IN TE

Lente, calde, luccicanti scendevano le lacrime lungo il tuo viso.
Le ho viste, mentre pian piano scavavano delle profonde ferite sul volto,
immense come solchi,
facendomi sentire impotente di fronte al tuo dolore,
mi hai stracciato il cuore, perché non potevo stringerti a me e donarti il mio calore.
Debole e indifesa, inutilmente punita da una vita fatta di solitudine,
sei disarmata e come un vascello perso nel vento,
speri in un po’ di bonaccia, per riparare in un porto sicuro.
E mentre aspetti l’uomo che verrà, speri che sia quello in grado
di farti di nuovo battere il cuore per amore,
quell’amore perso nel tempo,
rubato da chi non è più al tuo fianco.
Disperdi in pegno, al vento che ti porta lontano,
queste perle di dolore, cerca di sorridere alla vita,
le tue labbra socchiuse, sanno essere calde come il sole di primavera
e forse si scontreranno con chi merita di viverti
uno, dieci, cento anni ancora,
regalandoti quella felicità,
che aspetta solo di essere vissuta.

BY: DIODIDI

domenica 1 marzo 2009


VAGABONDO

Tu che cammini per le strade circondato da tanta indifferenza ma anche umanità.. tu che hai scelto la tua vita girando per il mondo a piedi nudi, senza una meta. Mangiando quel poco ke la vita ti dona, vestendoti di stracci e giornali per non sentire il freddo ..non hai una casa, un tetto, il calore di un fuoco famigliare.. ma tu, sei felice lo stesso perche sei libero.. nn hai voce per parlare, ne amici per gioire, non puoi condividere le tue giornate con nessuno .. a volte rimani li seduto sul marciapiede a contemplare la tua immagine riflessa in una pozza d'acqua unico mezzo x vedere il tuo viso..ma non trovi nessuna risposta da quella silenziosa figura,nemmeno il ricordo di quando eri un bambino..ora vedi solo un viso invecchiato con il tempo..ricoperto di rughe è una folta barba..la tua unica compagnia sono le stelle che ti accompagnano nella notte e illuminano il cammino del tuo cuore.. accompagnandoti poi in un sonno fatto sogni e, li che sogni ke il giorno seguente sia un giorno migliore dove ci sia piu umanità anche nel ricevere ancora quel tozzo di pane che è tanto da te ambito e una parola di solidarietà e amore.... e che ci sia sempre qualche persona buona che fà un sorriso e che ami anche se x poco ..quel felice VAGABONDO

Aurora

venerdì 27 febbraio 2009


LA MIA ROSA
E le tue parole sono ancora dentro di me, incise sul mio cuore,
pietra tombale per un amore, che in te non è mai nato.
Rivedo ancora il sorriso che non mi hai mai mostrato,
quegli occhi, dove avrei voluto affondare i miei,
ed è come se non ti avessi mai detto addio.
Avevo visto colori, li dove dipingevi tutto di grigio,
sei stata un’illusione per me, che ti ho vissuta
senza mai davvero averti, una fantasia solo mia.
E anche se ho aspettato invano che spuntasse,
non potrò cogliere mai quel fiore che chiamavo come te,
quell’amore a cui avevo dato il tuo nome.
BY : Straniero

martedì 17 febbraio 2009


ANIME NUDE

Ciao dolce amore che stai sempre con me.
Ti porto ogni giorno dentro al mio cuore,
tu accendi le mie giornate buie,
sei parte integrante della mia anima ,
senza il tuo pensiero io nn esisterei,
la mia anima si sentirebbe nuda. sola, svuotata,
anche se le tue mani nn toccano il mio corpo,io
sento lo stesso il calore del tuo sguardo,
il tuo respiro che riscalda la mia pelle,
e le mie emozioni le trasmetto a te,
mentre mi adagio su una nuvola di sogni,
che leggera mi porta lontana verso nuovi posti incantati.
Ma vorrei solo una cosa ..
che al mio arrivo ci fossi sempre tu ad accogliermi
tra le tue braccia calde e il tuo corpo vero.
prendimi amore .. prendimi dentro di te ..e AMAMI.
Aurora

sabato 14 febbraio 2009

CUORE MALATO

Oggi il mio saluto è un semplice CIAO, qualcosa è cambiato o sta cambiando,
sento il mio cuore soffrire gia da tempo e , non ce cura per questo.
Soffre x il tuo distacco, soffre perche nn ci sei piu,
Mancano troppe cose perche possa essere felice nuovamente,
manca l'amore che prima c'era, Manca la complicità di stare soli,l'appartenersi
l'uno all'altro, Mancano gli sguardi , le parole che prima appartenevano solo a noi.
Mancano quegli spazi che prima erano solo nostri, ormai nn ci sarà piu niente di tutto questo, le serate trascorrono in silezio , senza riuscire piu a parlare ,
ci stanno solo spazi vuoti nelle nostre menti.
Le mie parole muoiono con me piano, nonostante vorrei dirtele, anche il mio sorriso si spegne, ma si sforza ad esserci sempre,perche voglio che tu stia sereno.
Ma purtroppo nn posso dire al mio cuore di nn pensarti e amarti, sarebbe come continuare a soprimerlo ancora di piu ..dovrò mettermi in lista x un trapianto .. ma son sicura che non troverò un altro cuore compattibile.. La tranquillità e la felicità di un tempo si sta perdendo piano, anche se adoro che tu nonostante tutto fai in modo di esserci sempre..ma egoisticamte scrivendo .. nn sei li solo per me..
Il mio cuore soffre in silenzio x te ...

Anonima

mercoledì 11 febbraio 2009

Vola cigno

Ho raccolto una briciola d'amore caduta dal cielo e l'ho fatta mia.
Stringendola forte in una mano l'ho sentita svanire
fredda
nel nulla dei miei pensieri.
E mi sono trovata sola come prima,
e, come allora,
ho abbassato la testa per far scendere una lacrima
di rabbia
e ho visto il vuoto
sotto di me e dentro il mio cuore ferito.
Vorrei gridare
ma la voce si spezza davanti allo specchio,
e non riesco neppure a parlare a me stessa.
Direi alla mia ombra,
buia d'amore,
che niente e' per sempre e che il dolore
oramai e' parte di me
come la mia anima e i miei pensieri

Grazie per esserci, sei il pensiero del mattino e il sogno della sera.....

MarcoRay

I miei ricordi

Se io cercassi il cielo volerei nel mare, per esserti vicino ogni volta che il tuo pensiero arriva al mio. Non chiedere mai il perchè del sorriso che diventa dolce, ricordo ed emozione leggera che rispecchia un momento, un modo di essere.... C'e' qualcosa di bello che mi lega, senza una spiegazione logica, senza un minimo di rimpianto, ma mille ricordi che ancora non sono nati e già sono lontani. Non chiedermi perché, mi manchi quando letture non ci sono, come se nell'aria mancasse qualcosa , trasparente e vellutato, ma sai che c'e', che si estende fino in là, e più in là ancora. E l'affetto che forse non conosci, che forse non capisci, che forse sai già..... Nulla di nuovo, sempre presente, sempre indefinibile. E' un dolce pensiero che si apre alla sera, un abbraccio che non ti ho mai dato, le parole che non ti ho detto....... la tua vita che va avanti e la mia che segue il suo cammino... Mentre vicino, di fianco alla tua anima, c'e' vicino la mia, discreta, curiosa e invisibile e mai invadente. Ci sarà il mio cuore sincero finche lo vorrai vedere, ci sarà la mia amicizia leale finche non ne potrai fare a meno, ci sarà qualcuno che penserà a te anche quando tu non lo farai, ci sarà chi , con il silenzio, saprà volerti bene, anche quando il tuo sorriso diventerà tristezza, e la tua bocca non vorrà vivere. E quando mi mancherai farò finta di niente.... perchè vorrò sempre che tu possa essere felice.

MarcoRay

giovedì 5 febbraio 2009

La Madre

E il cuore quando d'un ultimo battito
avrà fatto cadere il muro d'ombra
per condurmi, Madre, sino al Signore,
come una volta mi darai la mano.
In ginocchio, decisa,
Sarai una statua davanti all'eterno,
come già ti vedeva
quando eri ancora in vita.
Alzerai tremante le vecchie braccia,
come quando spirasti
dicendo: Mio Dio, eccomi.
E solo quando m'avrà perdonato,
ti verrà desiderio di guardarmi.
Ricorderai d'avermi atteso tanto,
e avrai negli occhi un rapido sospiro.

Giuseppe Ungaretti

L’autore rivolgendosi alla madre, esalta il ruolo di tutte le madri nella vita degli uomini sia quando essi sono in vita sia dopo la morte. La madre che ci ha messo al mondo e aiutato in vita, dopo la morte interviene nuovamente per ottenere il perdono di Dio e impetrare la grazia divina affinché il figlio sia perdonato e ammesso in Paradiso.

Maria L.N.

Da non dimenticare ( CRY )

Quando il sole vela il viso per diventare rugiada, bagnata dalle lacrime della vita, senti che l'anima vola via insieme ai pensieri più profondi, per trasformarsi in sogni.... ecco che chiudi gli occhi e cominci a volare, non sai neppure dove andare, ma ti senti VIVA... libera di non Amare e libera di non soffrire.................e quando Sei li, in alto, lontano dal mondo vedi mille colori.
Trasparenti e sottili......................allora guardi le mani e ne vedi tante, tutte uguali..... vorresti prendere il mondo e farlo tuo, vedere ciò che non vedi e capire ciò che non sai.......... poi ti basta un sorriso per farti tremare la pelle e nascondere la Tristezza
e ti accorgi ancora una volta che ci Sei e si parte di essa............. e che Forse qualcuno ti sta aspettando.
I pensieri sfuggono alla realtà come una goccia di pioggia asciutta dal tempo che passa veloce e ti lascia indietro nel viaggio della vita......memorie remote che si confondono con sorrisi forzati, momenti di debolezze, gioie inaspettate...... tutto fa parte di noi, e tutto diventa importante se ancora riesce a farti battere il cuore, per sentirlo vivo, per me sei un fiore.-

Marco.Ray

Buon S. VALENTINO

Ho cercato in ogni angolo del mio mondo le cose più belle da offrirti,
ne ho trovate tante e ho capito che nulla valeva come il tuo amore,
per niente avrei dato in cambio il tuo sguardo, il tuo sorriso, il sapore della tua pelle.
Ero disposto a tutto per dimostrare che ero alla tua altezza.
Mi hai insegnato a volare, ero un cigno e ho rinunciato alla libertà, per legarmi
a te, condividere l'universo sino alla fine del nostro tempo.
La distanza è stato il vero nemico, ma è stato anche la cosa che ci ha tenuti uniti
e ci ha fatto capire quanto ci amavamo...( forse per me ).
Un Grande scrisse " I momenti migliori dell'amore sono quelli di una quieta e dolce malinconia, dove tu piangi e non sai di che, sono nato per partecipare alla sofferenza e non all'amore".
Adesso sei lontana dal mio corpo ma sei rimasta dentro di mè,
in queste mie ultime parole mentre calano i titoli di coda del nostro brano preferito,
ovunque tu sia
voglio dedicarti a te e tutti coloro che leggeranno queste frasi Auguradovi almeno a voi un sereno e felice San Valentino:

La tua virtù è la mia sicurezza. E allora
non è notte se ti guardo in volto,
e perciò non mi par di andar nel buio,
e nel bosco non manco compagnia
perchè per me tu sei l'intero mondo.
E come posso dire d'esser solo?
Se tutto il mondo è qui che mi contempla?
Vorrei spogliarti, lentamente, come i petali di un fiore...
per poi toglierti, dolcemente, le spine che hai nel cuore...
per farti capire, finalmente, quanto grande e' il mio amore.

Marco.Ray

lunedì 19 gennaio 2009

Dolce sospiro

E SE POESIA...FOSSE LETTERA?
Nel giorno in cui le notizie portano ancora angoscia e dolore scrivo: Sono un'anima che qui vive, sono una compagna di viaggio, sono una donna che sogna e piange, sono un essere umano come tutti! Vorrei scrivere una lettera, al Capo dei Capi... e dire: Ciao, essere vivente come me, mi inginocchio alla tua presenza, perchè ti riconosco come il Tutto, ma la mia anima conturbata, da pensieri e avvenimenti che mutano, l'energia intorno a me, che riempiono l'aria di angosce e paure, lei, si nasconde dietro a questo, con impotenza infinita, e pensare che aveva scelto di nascere, proprio per il tuo grande amore, proprio per poterlo far risuonare, ma mai aveva visto come ora quanto è difficile... Ora ,caro Tutto, dimmi, comunicami, donami il tuo amore infinito, perchè possa essere otre che rigurgita, così che la linfa tua, sia fiume, sia aria, sia vita ovunque! Fai di me, la tua serva, guariscimi dalle cicatrici della vita che ho vissuto, insegnami la duttilità, la morbidezza, dell'affidarmi, donami la facoltà di sentirti e di comunicare.. bene! Caro, Tutto, che questa lettera, ti arrivi, e bussi alla Tua porta, Affinchè Tu possa aprirmi, e La tua luce sempre viva, sia Luce in me.. e fuori di me... Sono qui... e vivo ! Ciao.. a presto.. Il tuo fiore vive nel.. Tuo sole!
Daniela CASSETTARI

domenica 18 gennaio 2009

Buon vento

Una dedica ad una Amica ROSANNA.-

Brillanti sparsi sulla pelle bionda, tu esci come una venere dell’onda, sei tanto bella che mi fa quasi rabbia.
La mia felicità è una cosa che non si crea, ma si trova nel profondo di me è quando ti sento o ti leggo nutro la cellula viva in me.
Ti auguro dolci sogni e tanta fortuna, ti sfioro con una carezza dolce fiore.
Il mio amore è grande è vero, ma in un istante può sparire, sorrido e sono felice,
nutro questo amore solo se tu lo rispetti.
L’universo te lo darà in più .-
Marco.Ray

Anche tu come tutti gli altri " lo sapevo " B.B.K.

Un pezzo di carta lasciato tra i panni, un ricordo, in una tasca del cappotto,
nel dubbio, penso, scendono le lacrime come se piovesse, una sensazione indescrivibile,
come se io tornassi indietro da piccino, sono ricordi inutili,
il fotografo della mia vita deve andare via per recarsi in via Caracciolo, sito a Napoli,
alle volte dico che scrivo, che dico , nulle e niente ha il suo significato,
come una caramella senza zucchero che non piace a nessuno, come Mery bella di notte ma schifata di giorno.
Scendo la mattina dopo che gli occhi bruciano dal sapone, incorro la vita,
pronto per andare a lavorare dedicando la mia vita a tutto quello che ho creduto,
aspettando una pacca una soddisfazione, poi vedo il tuo sguardo e penso;
io ho sbagliato tutto nella vita ormai non più risarcibile,
respiro e vado avanti pensando che oggi non sei nulla, una cosa che fa comodo,
che non ti puoi permettere di pensare, aspetta prima di respirare chiedendo il permesso.
Eppure tutto questo l’ho voluto io, riflettendo e tornando nei miei passi capisco
e rimango in silenzio, osservo e mi paragono ad un emigrante che con le lacrime
lascia il suo paese per guadagnare onestamente almeno torna soddisfatto un domani e se non tornasse?
Anche egli consapevole degli errori commessi eppure guarda Rey
pensa e osserva il treno non porta nessuna scritta o numero e non viene annunciato, che dici?
Non solo lacrime ma anche sorrisi, mi vien in mente un film del grande DE FILIPPI con Totò CURTIS
troppo lungo da raccontare e chi lo sa riderà di certo, sintesi due grandi che amavano la vita,
adesso però mi viene da chiedere una cosa e avere la risposta sincera:
la morte non la vuole nessuno, troppi legati alla terra a pochi l’onore della decisione,
a quei poveri infelici infermi irreversibili, ma non che siamo in pieno salute perché siamo così?
Io una risposta forse cè l’ho:
ho conosciuto e mi ritrovo con tanta gente falsa che mi ha ferito e che continua a ferire e come dire meglio ….
Continuo la prossima volta nello sperare che il mio stato d’animo sia sereno o felice.
@};- dolce e serena vita a tutti.-
Marco.Ray
Ciao, alito di vento,
ciao ragazzo dal cuore buono,
ciao poeta e attore del tuo amore...
ciao e... avanti..
ti lascio qua una mia goccia di vita...
una goccia di rugiada nata dalla bellezza di una rosa in un mattino dove il sole tardava a nascere, e la fiamma della speranza era ancora viva, accesa e ancor oggi vive... Da quella fiamma che si chiama speranza a volte escono lacrime, forse perchè c'è pure un aspettativa tradita, forse c'è una gioia che anela la vita, forse solo lacrime di vita.. che scendono giù, come fa la rugiada sui fiori.. Cristalli nela luce del mattino! Auguri e tanta gioia a te che aspiri ad essa..
Daniela...

L’AMORE E LA SOLITUDINE

Sto, insieme agli altri,decido, e soffro,amo..e.. sento la solitudine!Dove sei amore che tutto doni?..Ascolto... e sento la risposta....è solo paura, che risuona,paura di non farcela,paura di essere troppo esausta,forse è meglio sedersi...pensieri che rincorrono,pensieri che offuscano...non so amare!Solitudine, nel cuore...Mi fermo, e siedo al centro di me,ascolto di nuovo...Serenità, calma, e un abbraccio totale!da una fonte di luce, mi arriva una sensazione-dialogo:""Anche qui sei sola, lo sei sempre stata,ma se rimani in ascolto,e ti lasci amare,tu diventi amore..e la solitudine è trasformatanella forza della vita...Qui hai me, "la fonte", e..ci sono anche quando devi decidere o camminare,la paura è il tuo guardiano,per non lasciare andare il vecchio..guardiano di una parte di te,che vuole emergere e amalgamarsiper non sentirsi più sola...eco vedi anche ora sta già avvenendo.e quando non mi sentirai più,non dubitare.. affidati,è solo perché tu sei in me e sei me!""Ma quanto dura questo stato?...non importa, perché so che c'è,e ogni volta che sento la solitudine,so che posso fermarmi.. e ascoltare l'amore!

Daniela CASSETTARI

Patria, Libertà, Difesa e Onore .-

Patria, Libertà, Difesa e Onore
La Divisa senso di profondo rispetto, inchino ad un sogno nell’anima, battito di cuore nel petto e sul viso scorre una lacrima! Donna che in essa hai visto un mito, Uomo che in lei hai creduto, amore per essa hai la vita unito, ora io canto, in riverente saluto! Patria, Libertà, Difesa e Onore.. Cuore di uomini in dono di Amore! Ubbidienza, rispetto, a tempo pieno, per te, Divisa, il privato è alieno! Noi, vogliamo essere liberi, ma liberi non sappiamo vivere! Noi vogliamo essere felici, ma felici, non sappiamo essere! Per te, sono pronti a morire, per te, molti vogliono partire, per te, altri l’amore fanno sparire, per te, ancora… han da guarire! Se non ci fossi, noi ti cercheremmo, ci sei, e a volte non ti vorremmo, realtà molteplice, ambivalente, ma basta per far contenta la mente. Divisa, amata e a volte disprezzata, chi ti veste dona a te il suo cuore, fai sì che la sua vita sia onorata, e chi comanda non dimentichi mai l’amore! Uomini, che vogliono donare, Donne per te, lasciate sole, lacrime versate dietro a bare, e all’obbedienza non sempre è onore! Cosa vogliamo,…. Vorrei urlare, cosa viviamo, dove andiamo… chi siamo per giudicare! ---Perché lo fai, domando a te che vai-- Silenzio, e attenzione, da te esce come un eruzione: >>Tu vivi serena, tu stai al caminetto, mentre quelli come me vegliano la via, tu dormi in compagnia, e il figlioletto, e io sto fuori a rischiar l’anima mia!<<>> Abbasso gli occhi ormai stanchi, poggio la mano al petto sul tuo cuore, ora sì che ricordo, ti abbraccio e mi manchi… grazie anima, di aver condiviso anche il dolore! Avvicinati, non avevo capito, io non chiedo tanto, una carezza, ti abbraccio amore, e sii contento.!!
Marco Ray

sabato 10 gennaio 2009


OCCHI
A volte tu guardi gli occhi della persona che ami,
noti il loro stato d'animo..
si dice che gli occhi siano lo specchio della propria anima.
Loro possono esprimere ..tristezza, allegria,pianto, odio, dolcezza,
e tu impotente li guardi senza però riuscire a toccarli, perche se nò si chiuderebbero ..
vorresti perderti dentro di loro, perderti in quell'infinito profondo colore, vorresti sognare con loro, essere parte di tutto ciò che guardano, perche in quell'infinito profondo ci vorresti essere tu.. essere solo tu l'unica immagine che quegli occhi guardano...
e lo stato d'animo che loro riflettono deve essere solo
l'amore che LORO nutrono per te.
Aurora.

giovedì 1 gennaio 2009

TRAGUARDO

Nella vita bisogna sempre sapersi rialzare,
non arrendersi mai, anche se le cose sembrano
andare male e ci si sente cadere sempre più giù in un baratro,
dove pensi che nessuno ti possa salvare..
Alza gli occhi al cielo, vedrai una stella che scende
e tu, pensa che sia un angelo, che ti tende una mano..
TU prendila, stringila forte a te non pensare mai
di fagli del male perche è parte di te e ti ama.
Vorrebbe portarti in un mondo senza pensieri,
dove non c'è tormento, ne dolore, dove tutto è come
tu sogni e hai sempre sognato..
Una vita fatta di gioia, felicità, serenità e amore,
e dove puoi dire ad alta voce:
Ce l'ho fatta , ho raggiunto il mio traguardo.. mi sono rialzato in piedi ..
adesso sto vivendo .
Aurora